Corsi di panificazione e orticoltura familiare

Presso la nostra Azienda in ottobre si terranno due corsi incentrati sull’autoproduzione:

Panificazione

Orticoltura Familiare

La docente, Raffaella Nencioni, da 16 anni coltiva ortaggi di varità antiche seguendo il metodo biologico.

Nel 2009 ha conosciuto e iniziato a sperimentare l’agricoltura biodinamica di Rudolf Steiner, successivamente quella naturale di Fukuoka e quella sinergica di Emilia Hazelip.

Dal 2009 produce il pane quotidiano per la propria famiglia.

Pratica e diffonde l’autoproduzione come cultura e conoscenza delle buone pratiche di vita sostenibile.

Blog ‘Amici dell’orto’: http://verdemareorto.blogspot.it/

Gruppo fb: ‘Amici dell’orto’

I contenuti dei corsi:

Panificazione (2 ottobre)

Laboratorio teorico-pratico di panificazione familiare:

  • la farine di varietà antiche di grano, le differenze con le farine di grano moderno, le diverse moliture;
  • il lievito madre, i vari tipi di lievito madre (solido, liquido e secco)
  • come si fa il lievito madre?

Consigliato per chi è all’inizio e vuole una infarinatura su vari argomenti che andranno approfonditi in seguito.

Orario: 10.00-18.00

Portarsi grembiule, zuppiera, cucchiaio, farina, barattolino di vetro vuoto con tappo (per prendere il lievito madre)

Il pranzo è servito dal ristorante della Fattoria dei Barbari: segnalare per tempo eventuali intolleranze e/o orientamenti alimentari.

Orticoltura Familiare (9 ottobre)

8.30 Arrivo dei partecipanti

9.00 Inizio parte teorica

Presentazioni

Come promuovere l’autofertilità della terra: la materia organica, la microflora e la microfauna, le micorrize, i minerali, l’acqua, la formazione dell’humus. C’è proprio bisogno del concime? Cos’è il letame, il compost, il bokashi, i preparati biodinamici e i fermentati

 

11.00 Pausa (tè, tisane)

11.30 Lavoro pratico: stesura della pacciamatura su terreno inerbito e non lavorato, gestione delle erbe spontanee

13.30 Pranzo

Il pranzo è servito dal ristorante della Fattoria dei Barbari: segnalare per tempo eventuali intolleranze e/o orientamenti alimentari.

15.00 Parte teorica:

 

L’autoproduzione delle piantine da orto e la riproduzione delle sementi

 

17.00 Pausa: (tè, tisane)

17.30 Lavoro pratico: semine e trapianti

 

19.00 fine giornata, saluti